• Home

80 anni di impegno a favore di persone malate e con disabilità

La «Giornata del malato» ha il suo posto fisso tra gli avvenimenti dell'anno in Svizzera. Migliaia di persone partecipano di volta in volta con concerti, campagne di visite e di regali negli ospedali e negli istituti di cura come pure con prediche e manifestazioni di solidarietà. Il 3 marzo 2019 aveva luogo l'80esima edizione. Il 1 marzo 2020 si terrà la prossima edizione. Ogni gesto conta! Avete tempo e voglia di partecipare con un'azione? Ci rallegriamo del vostro impegno e attendiamo la vostra comunicazione. Ci permetterà in seguito di riferirne nella rubrica "attività".

La giornata è proposta dall'associazione che porta lo stesso nome, che ogni anno vuole sensibilizzare la popolazione del nostro Paese su un tema di attualità del settore "salute e malattia". Il nostro obiettivo è di far incontrare persone sane e malate e contrastare la solitudine delle persone malate. Nel 2019 il nostro motto era: «Sapere ci rende forti». Abbiamo voluto invitare la popolazione a scambiarsi le opinioni sulla salute e sulle malattie o disabilità.

News

Grazie per il vostro impegno

Tra gli avvenimenti dell'anno in Svizzera la "Giornata del malato" ha il suo posto fisso. Migliaia di persone vi partecipanno.

Allocuzione del Presidente della Confederazione Ueli Maurer per la Giornata del malato

Siamo lieti che il nostro Presidente della Confederazione Ueli Maurer si ha rivolto alla popolazione il 3 marzo 2019, in occasione della Giornata del malato.

Informazioni sul motto e link alla documentazione

La Giornata del malato 2019 si concentro sul sapere

Disporre di conoscenze sulla salute dà forza in ogni situazione della vita. Molto spesso tramite il dialogo le conoscenze si rafforzano, e per questo motivo nel 2019 desideriamo stimolare le discussioni.

Giornata del malato

01 marzo 2020

I nostri partner

Iscrivetevi alla nostro newsletter