• Chi siamo

Breve presentazione

La Giornata del malato è stata organizzata per la prima volta nel 1939, su iniziativa della dott.ssa med. Marthe Nicati, specializzata in tubercolosi. Nel 1943 la ricorrenza è stata estesa a tutta la Svizzera. Oggi la «Giornata del malato» è un'associazione senza scopo di lucro con sede a Berna. I membri dell'associazione sono sia organizzazioni di pazienti sia leghe svizzere contro il cancro, l’epilessia, il reumatismo, associazioni professionali, la Conferenza svizzera delle direttrici e dei direttori della sanità (CDS) e altre associazioni del settore sanitario. Per la panoramica su tutti i membri rinviamo alla sotto-rubrica «Enti gestori».

Una volta all'anno - sempre la prima domenica di marzo - l'associazione e i suoi membri sensibilizzano la popolazione del nostro Paese a favore di un tema di attualità legato alla salute e alla malattia. Da molti anni inoltre il/la presidente della Confederazione si rivolge sempre alla popolazione. L'allocuzione è disponibile sul nostro sito web direttamente in seguito alla domenica dei malati.

Desideriamo contribuire a promuovere i rapporti tra malati e persone sane, a ricordare i doveri delle persone sane nei confronti dei malati e a promuovere la comprensione per i loro bisogni. Ci adoperiamo inoltre per far riconoscere l’attività di tutti coloro che si impegnano professionalmente o a titolo volontario a favore di pazienti e persone malate. Nella rubrica «Servizi» pubblichiamo letteratura e link utili con offerte di aiuto.

L'associazione Giornata del malato si finanzia tramite i contributi dei membri e le donazioni. Per una panoramica sulle nostre attività rinviamo al rapporto annuale (verlinken).

Giornata del malato, conto per le donazioni: CP 89-187572-0, IBAN CH24 0900 0000 8918 7572 0

Gli statuti (in tedesco)

Giornata del malato

01 marzo 2020

I nostri partner

Iscrivetevi alla nostra newsletter